+39 0302284900 info@ateliereuropeo.eu

Materiali Daphne III

Il programma Daphne III mira a prevenire e a combattere ogni forma di violenza (fisica, sessuale e psicologica) nei confronti dei bambini, dei giovani e delle donne, sia nella sfera pubblica che in quella privata, e a proteggere le vittime e i gruppi a rischio. Integra i programmi esistenti negli Stati membri e si basa sulle politiche e sugli obiettivi definiti nei due programmi Daphne precedenti (Daphne e Daphne II).

Obiettivi del programma

Il programma mira in particolare a:

  • assistere e incoraggiare le organizzazioni non governative (ONG) e le altre organizzazioni impegnate contro la violenza;
  • costituire reti multidisciplinari, al fine di rafforzare la cooperazione tra le ONG;
  • sviluppare e attuare azioni di sensibilizzazione destinate a pubblici specifici;
  • diffondere i risultati ottenuti nell’ambito dei due programmi Daphne precedenti;
  • assicurare lo scambio di informazioni e di buone pratiche, per esempio tramite visite studio e scambi di personale;
  • studiare i fenomeni collegati alla violenza e il relativo impatto sia sulle vittime che sulla società (costi sociali, economici e relativi all’assistenza sanitaria);
  • sviluppare programmi di sostegno per le vittime e le persone a rischio e programmi d’intervento per gli autori delle violenze.

Attività sostenute

Per realizzare questi obiettivi, il programma sostiene tre tipi di azione:

  • le azioni della Commissione europea: ricerche, sondaggi e inchieste, raccolta e diffusione di dati, seminari, conferenze e riunioni di esperti, sviluppo e aggiornamento di siti web, ecc.;
  • i progetti transnazionali di interesse comunitario che coinvolgono almeno due Stati membri;
  • il sostegno alle ONG e ad altre organizzazioni che perseguono un obiettivo di interesse europeo generale.

Qui la pagina ufficiale del Programma

Qui l’elenco degli europrogettisti dell’AE