+39 0302284900 info@ateliereuropeo.eu

Il Programma LIFE (http://ec.europa.eu/environment/life) è lo strumento con cui la Commissione Europea finanzia progetti orientati a favorire lo sviluppo, l’attuazione e l’applicazione delle norme e delle politiche legate all’ambiente e al clima.

I progetti presentati devono, prima di tutto, dimostrare ricadute dal punto di vista ambientale. Lo scopo dei progetti LIFE infatti deve essere quello di contribuire a ridurre l’impatto delle attività umane sull’ambiente e sui cambiamenti climatici, ottimizzare l’uso di risorse (acqua, materie prime, energia, suolo, foreste), favorire lo sviluppo di energie rinnovabili e ridurre le emissioni di gas serra.

Il bando è rivolto a tutti i soggetti giuridici: imprese (profit e non-profit), associazioni, enti di ricerca e università, ed enti locali.
Sono ammissibili tre diverse tipologie di progetti: progetti pilota, che applicano una tecnologie o modelli innovativi; progetti dimostrativi, che mettono in pratica e provano l’efficacia di metodologie o approcci in contesti reali; e progetti “best practice” che implementano le migliori prassi esistenti nel settore.

In sintesi, il bando LIFE18 finanzia progetti che ricadono in una delle seguenti aree di intervento:

  1. Soluzioni innovative per la riduzione delle emissioni di gas serra da parte di industrie ad alta intensità energetica (metallurgia, cementifici, industrie chimiche, cartiere, produzione ceramica e vetro, etc).
  2. Nuovi metodi e modelli di gestione del territorio più efficaci e sostenibili con l’obiettivo di limitare gli impatti dei cambiamenti climatici, così come l’implementazione di soluzioni (attuate in particolare nelle aree urbane) per adattarsi ai cambiamenti del clima e tutelare la salute ed il benessere dei cittadini.
  3. Applicazione di soluzioni nuove o delle migliori pratiche disponibili per aumentare la resistenza del territorio e delle infrastrutture ai cambiamenti climatici. Ad esempio progetti che puntano al miglioramento della capacità dei settori agricolo e forestale di resistere alle calamità o a incentivare altre attività economiche legate al territorio (turismo).
  4. Progetti finalizzati a promuovere l’informazione, la conoscenza e la comunicazione in materia di clima e a sviluppare la cooperazione tra le parti interessate, in modo da accrescere la consapevolezza nel pubblico e contribuire al rispetto della legislazione Europea sul clima.

Atelier Europeo ha appena pubblicato la Call for Ideas n. 21 “LIFE: IDEE PER L’AMBIENTE!” per la raccolta di idee progettuali sul bando LIFE 2018, in scadenza il 12 Settembre. Le idee inviate ad Atelier Europeo entro il 31 Luglio 2018 verranno valutate sulla base del loro livello di innovazione e fattibilità dai progettisti di Atelier Europeo. L’Area Ambiente selezionerà quindi le tre idee migliori: per il 1° classificato Atelier Europeo seguirà l’iter di progettazione in maniera totalmente gratuita. Per il 2° e il 3° la progettazione sarà offerta a tariffa agevolata.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata: https://www.ateliereuropeo.eu/call-for-ideas-21/

Il giorno 17 Luglio 2018, dalle 9.30 alle 12.30, Atelier Europeo organizzerà presso la propria sede (Via Salgari 43 Brescia) una giornata informativa sul bando LIFE 2018, attraverso la presentazione di alcuni progetti finanziati. L’evento è aperto a imprese, associazioni, enti di ricerca ed enti locali.

PROGRAMMA

9.30 – 9.45 Benvenuto di Atelier Europeo (Presidente / Segretario di AE)
9.45 – 10.00 Il programma LIFE (Matteo Falasconi, Progettista AE e Coordinatore Area Ambiente)
Presentazione progetti LIFE finanziati nelle Call precedenti
10.00 – 10.15 Progetti NOW, MED e AUTOPLAST (Anna Brescianini, Cooperativa Cauto)
10.15 – 10.30 Progetto GWPZERO (Oreste Bottaro, Innova Energie)
10.30 – 10.55 Networking Coffee
10.55 – 11.10 Progetto COBRA (Chiara Galletta, Kilometro Rosso)
11.10 – 11.25 Progetto BITMAPS (Valentina Innocenzi e Ida De Michelis, Università dell’Aquila)
11.25 – 11.40 Progetto REFIBRE (Massimo Carassai, Steca SpA)
11.40 – 11.55 Il bando LIFE 2018 (Matteo Falasconi, Progettista AE)
11.55 – 12.10 Regole del bando e procedure (Paola Valenti, Progettista AE)
12.10 – 12.30 Question time

Nel pomeriggio dalle 14.00 alle 17.00 i progettisti dell’Area Ambiente di AE sono disponibili ad incontri B2B per valutare proposte e idee progettuali.
La partecipazione è a numero chiuso.
Per adesioni telefonare allo 030 2284900 o inviare una mail a info@ateliereuropeo.eu entro il 16 luglio 2018.

Share This

Condividi con i tuoi amici!