+39 0302284900 info@ateliereuropeo.eu

Titolo rilasciato

L’azione formativa si concluderà con l’effettuazione delle prove di Certificazione di due competenze incluse nel profilo professionale dell’Europrogettista, da effettuarsi presso la Fondazione Politecnico di Milano1:
• Ricerca di opportunità di finanziamento pubblico
• Stesura di un progetto finanziato
A seguito di assessment positivo la Fondazione Politecnico di Milano rilascerà l’attestato europeo di competenze di VII e VIII livello EQF 2, valido su tutto il territorio dell’Unione Europea.
Il percorso formativo verrà inoltre quantificato ai sensi del nuovo sistema europeo di crediti per l’istruzione e la formazione professionali (ECVET)3 allo scopo della trasferibilità e integrabilità dei crediti acquisiti in altri contesti formativi e lavorativi europei.

1 La certificazione di competenze si svolgerà ai sensi del DDUO 9380 22/10/2012 della DG Occupazione e politiche per il lavoro della Regione Lombardia. Le ulteriori due competenze previste dal Quadro Regionale degli Standard Professionali di Regione Lombardia per il profilo dell’Europrogettista: a. Gestione di un progetto finanziato; b. Rendicontazione di un progetto finanziato potranno essere certificate in una seconda fase dopo un ulteriore periodo di attività presso Atelier e la relativa crescita professionale.
2 Ai sensi della Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 aprile 2008 sulla costituzione del Quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente (EQF) i risultati dell’apprendimento del VII e dell’VIII livello EQF corrispondono rispettivamente ai descrittori del secondo ciclo – nel caso del VII livello EQF – e del terzo ciclo – nel caso dell’VIII livello EQF – nel Quadro dei titoli accademici dell’Area Europea dell’Istruzione Superiore, approvato dai Ministri responsabili dell’istruzione superiore riuniti a Bergen nel maggio 2005.
3 L’ECVET è stato istituito con la Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 giugno 2009. Esso consta di un quadro metodologico comune che facilita l’accumulo e il trasferimento dei crediti di apprendimento da un sistema di certificazione all’altro. Il suo obiettivo è quello di favorire la mobilità transnazionale e l’accesso all’apprendimento durante l’intero arco della vita.