+39 0302284900 info@ateliereuropeo.eu

La Valle Camonica, sede del primo sito UNESCO italiano (dedicato alla salvaguardia delle millenarie incisioni rupestri), è terra d’artigianato: una “Valle dei Segni” in cui le tradizioni del passato incontrano le esigenze del presente e del futuro; ma è anche una terra che guarda all’avvenire dei giovani, aperta alle opportunità di mobilità offerte dall’Europa.
In questi mesi ha mosso ulteriori passi il progetto “La Valle dei Segni in movimento”, promosso dalla Comunità Montana di Valle Camonica – in collaborazione con Atelier Europeo, Cassa Padana ed il Centro Servizi Locale CAMONEUROPE (Comune di Malegno). Si è così concretizzato lo scambio “ARTISANS DO IT BETTER” (“Gli artigiani lo fanno meglio”). Dal 17 al 24 lugliola Valle ha infatti ospitato 30 ragazzi provenienti da cinque Paesi per uno scambio giovanile ErasmusPlus: Croazia, Romania, Spagna, Ungheria e Italia… cinque mondi diversi che si sono incontrati sotto la bandiera dell’Unione Europea, trascorrendo insieme un’intensa decina di giorni a Ono San Pietro (presso l’Ostello Centro Concarena).
I ragazzi hanno incontrato gli artigiani della valle, preso parte a momenti di confronto con esperti d’arte contemporanea e di marketing, scoperto la rete di Segno Artigiano, ammirato le incisioni rupestri presso il Parco di Naquane e ovviamente dato libero sfogo alla creatività con sfide a squadre in perfetto stile ErasmusPlus! «Ci siamo divertiti molto apprendendo molto su tutto ciò che ruota intorno all’artigianato camuno; sono rimasto più volte piacevolmente stupito di apprendere di certe realtà locali a me sconosciute e che non avrei neanche lontanamente pensato potessero trovarsi in valle e creando anche molti bellissimi ricordi e legami di amicizia con i partecipanti» ci ha raccontato con entusiasmo Cristiano.
Molto positiva è anche la testimonianza di Miriam, che oltre ad ARTISANS ha condiviso con l’amica Alessia uno scambio in Belgio: «Ho conosciuto tante persone che mi hanno fatto entrare nella loro cultura, mi hanno spiegato i loro valori e mi hanno insegnato uno dei fondamenti dell’amicizia: l’uguaglianza».
Dal 17 al 24 agosto 14 ragazzi della Valle Camonica hanno infatti preso parte a HEALTHY LIFESTYLE, uno scambio giovanile in Belgio, dedicato agli stili di vita sani. Belgio, Grecia e Italia (o meglio: Valle Camonica)… tre diverse realtà rappresentate da ragazze e ragazzi dai 14 ai 31 anni, che si sono incontrati a Vierves sur Viroin per progettare, mettere le mani in pasta e vivere nel concreto secondo uno stile di vita sano (e sostenibile). Inutile dire che si sono super divertiti: dalla gita a Bruxelles alla costruzione di un forno per il pane, passando per le serate interculturali in perfetto stile youth mobility!

È possibile leggere le testimonianze ed i racconti di questi ragazzi sul sito https://camoneurope.wordpress.com. Per maggiori informazioni sulle opportunità di mobilità in Europa v’invitiamo a contattare europa@ateliereuropeo.eu e camoneurope@gmail.com.

Share This

Condividi con i tuoi amici!