L’Unione Europea, grazie al programma ERASMUS+, offre molteplici opportunità ai giovani che intendono svolgere delle esperienze culturali all’estero ed apprendere le lingue.

Erasmus+ è aperto a tutti i ragazzi, non solo a quelli che seguono un corso di studi o una formazione. Con Erasmus+ è possibile fare volontariato in tutta Europa e nel resto del mondo o partecipare agli scambi giovanili: splendide occasioni di mobilità e socializzazione.

Gli scambi permettono ai giovani di diversi paesi di incontrarsi, vivere insieme e lavorare su progetti comuni per brevi periodi al di fuori dell’ambiente scolastico. Tra le attività cui potresti partecipare, se sei un giovane sotto i trent’anni,  vi sono laboratori, esercizi, dibattiti, giochi di ruolo, attività all’aria aperta e altro ancora.

Gli scambi europei consentono a gruppi di giovani, di almeno due paesi diversi, di incontrarsi e vivere insieme per un massimo di 21 giorni. Durante uno scambio i partecipanti, con l’aiuto di leader di gruppo portano a termine congiuntamente un programma di lavoro da loro progettato e preparato prima dello scambio. Sono opportunità che permettono ai partecipanti di sviluppare competenze, venire a conoscenza di aree tematiche socialmente pertinenti, scoprire nuove culture, abitudini e stili di vita, soprattutto attraverso l’apprendimento tra pari; rafforzare valori come la solidarietà, la democrazia, l’amicizia ecc.

Il processo di apprendimento negli scambi di giovani è determinato da metodi di istruzione non formale. La durata relativamente breve facilita il coinvolgimento dei giovani con minori opportunità; infatti, lo scambio offre un’esperienza di mobilità internazionale nella sicurezza di un gruppo. Questa esperienza può costituire anche un’ottima occasione per discutere e conoscere i temi dell’inclusione e della diversità. Ciascun partecipante ha diritto a ricevere un certificato “Youthpass”, che descrive e convalida l’esperienza di apprendimento non formale e informale e i risultati acquisiti durante il progetto.

Se ti serve aiuto per trovare l’organizzazione più adatta o hai delle domande puoi rivolgerti all’Agenzia Italiana Erasmus+ oppure contattare Atelier Europeo tel. 0302284900. Per aiutarti nella ricerca sul sito www.ateliereuropeo.eu trovi alcuni dei  link più interessanti su queste tematiche.

 

 

 

Share This

Condividi con i tuoi amici!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi