Atelier Europeo, attraverso i progettisti dell’area cultura, cerca di soddisfare i bisogni di associazioni ed enti impegnati in ambito culturale. Oltre a bandi e finanziamenti promossi da enti locali, un’interessante opportunità di supporto e sviluppo arriva da Fondazione Cariplo, realtà impegnata nel sostegno, nella promozione e nell’innovazione di progetti di utilità sociale legati all’arte e alla cultura.
Ogni anno vengono realizzati decine di progetti grazie ai contributi a fondo perduto distribuiti mediante bandi, erogazioni emblematiche, territoriali, istituzionali e patrocini.
Gli interventi in questo settore riguardano prevalentemente il patrimonio culturale, che comprende i beni archeologici, artistici, architettonici, ma anche la partecipazione ad attività culturali (arti visive, performative, letterarie ecc.).
La Fondazione tende ad indirizzare le proprie risorse soprattutto verso iniziative che favoriscano “buone pratiche” da poter replicare: ad esempio, ad azioni di puro restauro conservativo si prediligono attività di valorizzazione di un bene dal punto di vista della fruizione da parte dei visitatori.
Nell’ambito dello spettacolo, invece, l’obiettivo è diffondere la pratica artistica ed aumentare la partecipazione del pubblico, con particolare attenzione alle fasce sociali sfavorite.
Chi può partecipare? Organizzazioni culturali, di natura pubblica o privata non profit, affiancate da una rete di supporto formata da soggetti interessati a contribuire positivamente al progetto sulla base delle proprie competenze, e che operano nel territorio della regione Lombardia.
Come fare a partecipare?
Atelier Europeo, attraverso la competenza e la specializzazione dei propri progettisti,
offre la consulenza e il supporto tecnico-pratico necessari a supportare enti, associazioni, musei ed organizzazioni culturali nella presentazione di un’idea progettuale vincente così come già accaduto per esempio per realtà locali come l’Accademia Mosca di Palazzolo sull’Oglio con il progetto “Casa della musica” e Pacta dei Teatri Salone via Dini, Milano con il progetto “Un teatro per la metamorfosi sociale”.

Share This

Share this post with your friends!