+39 0302284900 info@ateliereuropeo.eu

eTwinning è la più grande community europea di insegnanti.
Nata nel 2005 su iniziativa della Commissione Europea e attualmente tra le azioni del Programma Erasmus+ 2014-2020, eTwinning si realizza attraverso una piattaforma informatica che coinvolge i docenti facendoli conoscere e collaborare in modo semplice, veloce e sicuro, sfruttando le potenzialità del web per favorire un’apertura alla dimensione comunitaria dell’istruzione e la creazione di un sentimento di cittadinanza europea condiviso nelle nuove generazioni. L’azione è il tramite per aprirsi ad una nuova didattica basata sulla progettualità, lo scambio e la collaborazione, in un contesto multiculturale e con numerose opportunità di formazione e riconoscimento di livello internazionale.
Dai dati eTwinning 2019, diffusi recentemente, le scuole italiane si confermano tra le più attive d’Europa in termini di partecipazione, risultati e riconoscimenti all’interno di questa community. Il 2019 ha fatto registrare un incremento costante dei docenti italiani iscritti, con 11.124 nuovi registrati. L’Italia è attualmente il secondo paese– tra i 36 aderenti all’azione è seconda solo alla Turchia) – per numero di insegnanti iscritti, con un totale di 78.945 registrati (oltre il 10% dei circa 770.000 in tutta Europa).
Un progetto eTwinning è un’attività didattica pianificata e realizzata mediante la collaborazione a distanza tra insegnanti e alunni di due o più scuole, di due Paesi diversi oppure dello stesso Paese, all’interno di un ambiente online dove è possibile conoscersi e lavorare insieme in modo semplice, veloce e sicuro. L’interazione tra le classi si realizza all’interno del “TwinSpace”, uno spazio di lavoro online pensato per incentivare la partecipazione diretta degli studenti e consentire la personalizzazione del progetto didattico. Partecipare a un progetto eTwinning può significare anche coinvolgere tutta la scuola in un progetto intercurricolare a vari livelli, per scambiare idee e metodologie in modo continuo, sperimentando nuove forme di insegnamento in un contesto internazionale e multiculturale.
Possono registrarsi a eTwinning docenti, dirigenti scolastici e altro personale non amministrativo (bibliotecari, assistenti di laboratorio, assistenti di lingua, consulenti per l’orientamento, ecc.) in servizio presso scuole di ogni ordine e grado, pubbliche o paritarie. Sono ammessi docenti di qualsiasi materia, con qualsiasi livello di competenza linguistica e informatica.
eTwinning può portare ad un generale miglioramento dell’offerta formativa, per una didattica basata sul confronto con lingue e culture, sull’innovazione dei modelli di insegnamento e apprendimento. La piattaforma offre corsi di formazione gratuiti con esperti di livello internazionale e rende sostenibili le esperienze nel tempo.
Dal 2009 è attiva in Italia una rete di Ambasciatori eTwinning composta da oltre 180 docenti esperti tra questi anche tre bresciani. Per maggiori informazioni http://etwinning.indire.it/.

Share This

Condividi con i tuoi amici!