Dal 2016 Atelier Europeo ha deciso di lanciare alcuni concorsi di idee denominati “Call for ideas” per selezionare le migliori idee progettuali in Lombardia e in Italia da presentare su bandi di finanziamento. Le “Call for ideas” sono tematiche e vengono pubblicate in diversi momenti dell’anno. Le idee progettuali, raccolte per ogni chiamata, vengono valutate da una commissione di progettisti ed esperti, considerando il rispetto dei requisiti di ammissibilità e le priorità descritti nel regolamento. L’idea classificata al primo posto usufruirà gratuitamente del supporto alla progettazione da parte di Atelier Europeo. Per le idee classificate al secondo e terzo posto, verrà attivata una raccolta fondi per garantire il supporto alla progettazione da parte di Atelier Europeo in modo completamente gratuito per l’organizzazione richiedente. Per ogni call è stata predisposta una guida, che presenta il regolamento e le modalità di partecipazione. Consultando il sito www.ateliereuropeo.eu  si possono consultare quelle attive. Alcune opportunità sono rivolte al mondo scolastico altre ad associazioni, cooperative e parrocchie.
In particolare la call n. 5 “Personale scolastico: come formarsi in Europa?”, rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado, vuole raccogliere le idee più originali per il bando: Erasmus plus Mobility project for School education staff. Gli obiettivi del progetto proposto dovranno essere la formazione e il potenziamento  del personale. Il personale scolastico potrà viaggiare in Europa per attività formative come: corsi di formazione, job-shadowing ( osservazione di colleghi sul luogo di lavoro) ecc. Le scuole interessate alla proposta possono inserire l’idea sul sito di AE entro il 23 settembre 2017.
La call n. 6 “Come ottenere finanziamenti per sostenere interventi nei paesi in via di sviluppo?”  (scadenza 15 ottobre 2017) è rivolta invece alle parrocchie ed associazioni che intendono avviare progetti nei paesi in via di sviluppo.
Destinata alle scuole e alle organizzazioni impegnate nell’ambito dell’ educazione è anche la call n.7 “Innovazione a scuola. Come ottenere finanziamenti per l’innovazione didattica e lo scambio di buone prassi tra scuole europee?”. Associazioni e cooperative possono invece partecipare, entro il 15 ottobre 2017, alla call n.8 “Come trovare finanziamenti per organizzare eventi internazionali rivolti a giovani di tutta Europa?”.
L’area Educazione di AE selezionerà le idee migliori da presentare all’Agenzia Nazionale sul bando: Erasmus+ Mobility project in the field of youth. Il bando, all’interno del programma Erasmus +, finanzia attività di scambio  culturale e mobilità, a beneficio di giovani europei tra i 13 e 30 anni. Indirizzata ai centri di formazione è la call 9 “Come ottenere finanziamenti per la formazione in Europa del proprio personale?” ed infine la call 10 “Come ottenere finanziamenti per l’innovazione e lo scambio di buone prassi nei percorsi di formazione per adulti” rivolta ai centri di formazione e organizzazioni impegnate nell’ambito dell’educazione per adulti. Come vedete tante diverse proposte che intendono valorizzare le idee progettuali  più innovative e pertinenti.

Share This

Share this post with your friends!