+39 0302284900 info@ateliereuropeo.eu

È ormai alle porte la serata di premiazioni del Booktrailer Film Festival 2021, promosso dal liceo scientifico statale “A. Calini” di Brescia. Nato nel 2007 come concorso interno all’Istituto per promuovere la lettura, è poi diventato un progetto di portata nazionale e internazionale. Un festival che, fino all’arrivo della pandemia ha portato ogni anno a Brescia studenti e insegnanti da tutta Europa per imparare, esplorare e incontrare esperti di letteratura, teatro, cinema e televisione.
Nonostante le restrizioni, l’edizione BFF 2021 è partita con successo: il concorso ha visto infatti in gara più di 200 booktrailer (video di pochi minuti che invitano, attraverso immagini e suoni, alla lettura di un libro) giunti da tutta Europa.
I prodotti, realizzati dagli studenti, uniscono letteratura, cinema e competenze digitali, con livelli di altissima qualità. “Scommettere sulla quattordicesima edizione del Festival – commenta Ilaria Copeta, docente e responsabile del Festival Booktrailer Film Festival – è stato un atto di fede e una sfida; ugualmente abbiamo voluto credere che i ragazzi e i loro docenti potessero, per quanto isolati o allontanati dalla comunità scolastica e dagli amici, avere voglia di creare qualcosa e questi numeri ci fanno capire che avevamo ragione.” Da quei 200 sono stati selezionati 22 finalisti che è possibile votare online fino al 30 aprile: le votazioni sono aperte a tutti e la modalità è molto semplice: basta registrarsi al sito attraverso questo link – https://booktrailerfilmfestival.eu/it/votazione/bff-audience-award, entrare nella pagina dedicata, visionare i lavori e scegliere i 3 preferiti.
Oltre al premio dato dal voto della giuria popolare, verranno assegnati il “Premio nazionale”- unico premio che prevede primo, secondo e terzo classificato -, il “Premio Europeo” selezionato dalla Giuria Internazionale e il “Premio Accessibilità” promosso dall’Unione Italiana Ciechi. Non si tratta di un semplice concorso italiano infatti, ma di un progetto basato su significative partnership internazionali, che non dimentica di mettere al centro temi importanti come quello dell’inclusione. Infine, contestualmente al BFF dedicato alle scuole superiori, verrà assegnato anche il premio del BFF Junior, dedicato alle scuole secondarie inferiori.
Da quei 200 sono stati selezionati 22 finalisti che è possibile votare online fino al 30 aprile: le votazioni sono aperte a tutti e la modalità è molto semplice: basta registrarsi al sito attraverso questo link – https://booktrailerfilmfestival.eu/it/votazione/bff-audience-award, entrare nella pagina dedicata, visionare i lavori e scegliere i 3 preferiti.
Oltre al premio dato dal voto della giuria popolare, verranno assegnati il “Premio nazionale”- unico premio che prevede primo, secondo e terzo classificato -, il “Premio Europeo” selezionato dalla Giuria Internazionale e il “Premio Accessibilità” promosso dall’Unione Italiana Ciechi. Non si tratta di un semplice concorso italiano infatti, ma di un progetto basato su significative partnership internazionali, che non dimentica di mettere al centro temi importanti come quello dell’inclusione. Infine, contestualmente al BFF dedicato alle scuole superiori, verrà assegnato anche il premio del BFF Junior, dedicato alle scuole secondarie inferiori.

Cofinanziata dal bando Cinema per la Scuola – Buone Pratiche Rassegne e Festival a.s.2019/2020, promosso da MIUR e MIBACT, l’edizione 2021 è promossa dal Liceo “A. Calini” di Brescia in collaborazione con Atelier Europeo, la Scuola secondaria di I Grado “Giosuè Carducci” di Brescia (che partecipa al “Festival Junior” dedicato alle scuole secondarie di I grado); l’istituto polacco “Zespol Szkol Ogolnoksztalcacych nr 2“di Nowy Targ; l’istituto bulgaro “Atanas Dalchev” di Sofia; l’istituto croato “Gimnazija Karlovac” di Karlovac; l’istituto rumeno “Colegiul National Spiru Haret” di Bucarest; le Scuole Superiori italiane di Madrid e Barcellona.

La XIV edizione è stata molto particolare, considerato l’isolamento forzato e la didattica a distanza. Grazie al grande lavoro e alla perseveranza degli insegnanti che hanno trovato nuove modalità di affiancamento dei ragazzi il progetto ha potuto proseguire facendo leva sulle competenze digitali, attraverso iniziative online, come quella del “Booktrailer in pillole”: una serie di brevi video illustrativi, realizzati con la collaborazione dell’attore e regista Sergio Sgrilli.
Ci continuano a mancare l’arrivo dei ragazzi dall’Europa e le iniziative che non abbiamo potuto organizzare – spiega Ilaria Copeta. Ma è con grande gioia e persino con un certo stupore che, dato il numero elevato di lavori pervenuti, non vediamo l’ora di premiare lo sforzo dei ragazzi in tempi così difficili e di celebrare questo risultato, che per noi è già una vittoria”.

Appuntamento dunque al 9 maggio 2021 alle ore 20,30 in onda su Teletutto, per la serata delle premiazioni, con interviste ai giovani studenti e interessanti conversazioni con ospiti d’onore, tra cui il celebre scrittore, sceneggiatore e drammaturgo Maurizio De Giovanni, celebre per i suoi romanzi noir e polizieschi, autore dei libri che hanno come protagonista il commissario Ricciardi .

Share This

Condividi con i tuoi amici!