+39 0302284900 info@ateliereuropeo.eu
Programma:  programma di lavoro annuale 2018 per l’attuazione di progetti pilota e azioni preparatorie nel settore dell’istruzione, dello sport e della cultura. Decisione C(2018) 1602/1 della Commissione
Topic Identifier: EAC/S15/2018 – Budget: 1.200.000 euro – Data scadenza: 26/07/2018

Lo sport è un potente strumento per unire le persone, per raggiungerle a livello internazionale, nazionale, regionale e locale e per stabilire contatti interpersonali. La cooperazione, i partenariati e gli scambi a livello locale nell’UE e con i paesi terzi possono quindi contribuire allo sviluppo di nuove competenze e influenzare positivamente i cambiamenti sociali. Lo sport crea un maggiore senso di appartenenza alla società tra i suoi membri più vulnerabili, incoraggia una cittadinanza attiva, può favorire la cooperazione, aiutare l’integrazione dei migranti, combattere l’esclusione sociale, aumentare la solidarietà tra le generazioni e contribuire alla parità di genere. I membri del personale sportivo (come gli allenatori, i dirigenti o gli istruttori) svolgono un ruolo fondamentale: guidando e accompagnando i partecipanti sono in una posizione privilegiata per influenzarli positivamente e far quindi progredire l’inclusione sociale, proteggere l’integrità, trasmettere il rispetto per i valori comuni e promuovere l’attività fisica in tutti i gruppi sociali. In tale contesto, l’obiettivo generale della presente azione è quindi quello di dare al personale delle organizzazioni sportive professionali e/o amatoriali l’opportunità di migliorare le loro competenze e qualifiche e acquisire nuove abilità mediante la mobilità ai fini di apprendimento, trascorrendo un periodo di tempo in un paese straniero (all’interno e all’esterno dell’UE).

Finalità e obiettivi

Tra i risultati attesi dal seguente bando figurano:

  • lo sviluppo di un programma di scambi regolari per il personale sportivo;
  • l’istituzione di reti europee di allenatori e personale sportivo;
  • il miglioramento delle conoscenze e del know-how del personale sportivo;
  • lo sviluppo della cooperazione internazionale nel settore della mobilità ai fini di apprendimento nello sport.

Partecipanti ammissibili 

Sono ammissibili solo le domande presentate da organizzazioni pubbliche o private dotate di personalità giuridica che operino nel settore dello sport e dell’attività fisica e organizzino attività fisiche e sportive e che siano stabilite in uno negli Stati membri dell’UE. Particolari criteri di ammissibilità si applicano ai soggetti residenti nel Regno Unito. Per ulteriori informazioni si rimanda alla guida completa annessa al link di approfondimento.

Modalità di partecipazione

Il progetto deve essere sviluppato sotto forma di cooperazione tra almeno tre organizzazioni stabilite in tre diversi Stati membri dell’UE e almeno un’organizzazione stabilita in un paese terzo di una delle seguenti regioni: Balcani occidentali, partenariato orientale, America latina e Asia.

Le proposte devono essere presentate esclusivamente utilizzando il sistema di invio elettronico del Participant Portal.

La proposta completa deve essere composta dalle seguenti parti:

  • moduli amministrativi;
  • allegato tecnico, che è la descrizione dettagliata del progetto provvisto di pacchetti di lavoro, budget, partenariato ecc.;
  • ulteriori allegati facoltativi o obbligatori (come ad esempio la dichiarazione d’onore)

Link di riferimento qui

Note: Una lista di possibili organizzazioni da contattare per sottoporre una proposta di partenariato è disponibile qui

 

 Lo staff di Atelier Europeo è lieto e disponibile a supportare le organizzazioni nella progettazione.

 

Share This

Condividi con i tuoi amici!